Commento post ballottaggi

Passaggio di consegna tra Pisapia e Sala
Passaggio di consegne tra Pisapia e Sala

Sala vince a Milano e sarà sindaco della Città Metropolitana a lui il compito di proseguire la bella stagione iniziata nel 2011 con Pisapia, peccato per la mia Corbetta dove però, per la prima volta, il Partito Democratico siederà nei banchi del Consiglio Comunale, affermandosi, tra l’altro, come primo partito cittadino. Varese una bella vittoria dopo anni di Lega, amarezza per Torino dove perde un galantuomo come Piero Fassino che molto probabilmente subisce quell’ondata “antirenziana” che ha unito trasversalmente destre e populismi, Roma invece, sarà la vera prova delle capacità di governo del M5S. Il dato elettorale complessivo non può che condurre ad un’approfondita riflessione del PD sul suo stato di salute territoriale. Due auspici per il futuro: un cambio di strategia comunicativa del livello nazionale che miri a riunire posizioni che storicamente sono sempre state vicine, e in fine, una maggiore attenzione alle dinamiche territoriali a supporto dei nuovi amministratori e dirigenti di circolo.
A tutti i nuovi amministratori, un sincero in bocca al lupo per un’esperienza che ho fatto, e posso garantire, sarà straordinaria!