“Vigevano – Malpensa”, Prina (PD): “Percorso dal forte valore politico, ora serve responsabilità”

“Il percorso con cui si è arrivati a definire una soluzione sull’annosa questione della strada “Vigevano – Malpensa” rappresenta un nuovo modello – dal forte valore politico – di concepire le opere pubbliche. Percorso che è riuscito a tener conto delle necessità indicate dalle istituzioni territoriali – Comuni e Parchi – e dalla società civile, soprattutto grazie all’azione di coordinamento messa in atto dall’efficiente Città metropolitana di Milano, nonché dal Ministro Graziano Delrio, di mettere tutti i soggetti interessati attorno al tavolo per raggiungere una soluzione il più condivisa ed unitaria possibile. Un metodo che, per una precisa volontà politica del Ministro, diversamente da prima, inizia dal basso – modalità più faticosa ma certamente più democratica – dove le istituzioni locali, ognuna con i propri compiti, ha portato a scelte e progetti condivisi, assunti poi come propri anche dal Ministero.
Una mediazione condivisa, dopo decenni di dibattiti e confronti, un tempo abbastanza lungo per richiamare tutti alle proprie responsabilità che la particolarità del momento impone. Credo possa giovare, a tutte le istituzioni interessate al progetto, attenersi alla sintesi proposta e diramata a mezzo stampa dalla Città metropolitana di Milano attraverso la Consigliera delegata alla mobilità e viabilità infrastrutture, Arianna Censi. Questo, onde evitare di alimentare notizie giornalistiche che molto si discostano con quanto stabilito in tutti i passaggi istituzionali avvenuti fino ad oggi”.